Arte In Viaggio – La Primavera

Eccoci finalmente al nostro appuntamento con la Rubrica ArteInViaggio.
Il tema del mese era la Primavera che, tuttavia, tarda ancora ad arrivare.

Marzia – Alchimie

ArteInViaggio_AlchimieAmo questa tela di John William Waterhouse e la scelgo per il tema in oggetto. In generale amo le produzioni dei Preraffaelliti. In questa c’è la presenza dei narcisi che la fanciulla coglie e la preferisco su tutte. Lo sfondo degli alberi sembra proteggere questa Primavera e fa quasi da paravento: chissà cosa c’è al di là di essi. La tela appartiene alla fase ultima della produzione pittorica dell’artista
ed in essa si nota una marcata maturità.
Mi piace la scelta cromatica di Waterhouse che veste la primavera di rosa. Anthony Hobson, biografo di Waterhouse, ipotizza che l’artista si sia ispirato per la composizione a “La calta palustre” di Edward Burne-Jones, sebbene Waterhouse dipinga la ragazza che si china a raccogliere fiori in un contesto e con una resa più realistica. Il quadro fa parte di una serie di dipinti con singole fanciulle collocate in vasti paesaggi primaverili pervasi da un grande senso di luminosità, un tema che lo occupa per un lungo periodo e lo conduce a realizzare le composizioni più memorabili con figure singole.

Andrea

primavera_volgovHo scelto questo olio su tela, Spring is Here, di Vladimir Volegov. E’ un pittore russo che nel corso degli anni ha dedicato parte del suo lavoro dipingendo ritratti per le strade delle grandi capitali europee. Trovo i colori e i ritratti molto interessanti, e perfetti per il tema di questo mese!

Martina – Trentadue Perle

Primavera-Monet-analisi

E poi c’è il mio. Il quadro che ho scelto è Primavera di Monet. Come già detto, adoro gli impressionisti e forse le migliori rappresentazioni della bella stagione le ritroviamo nelle loro opere.
Il quadro è il ritratto della prima moglie e musa dell’artista. La donna è sdraiata su un prato, intenta nella lettura. La cosa che colpisce di più è probabilmente il bellissimo gioco di luci ed ombre che rende la scena, a mio avviso, estremamente bucolica e piacevole. Una curiosità? Ho letto che questo è uno dei pochi quadri rimasti, rappresentanti la donna, perché la seconda moglie di Monet, volle che tutto ciò che raffigurava la sua ex venisse eliminato. Che peccato!

Grazie ancora per la collaborazione e alla prossima! =)

Annunci

3 pensieri riguardo “Arte In Viaggio – La Primavera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...